TEATRO SALA VIGNOLI: “Il Pataffio”, lo spettacolo in scena il 25 e 26 novembre

TEATRO SALA VIGNOLI
presenta

Il Pataffio

dal romanzo di Luigi Malerba

adattamento e regia di Simone Ruggiero

Associazione culturale Drakkar

Con
Sebastian Gimelli Morosini, Chiara Bonome, Andrea Carpiceci, Federico De Luca,
Ezio Passacantilli, Emiliano Pandolfi, Chiara David, Ilario Crudetti

musiche Marco Raoul Marini

25-26 novembre 2017

Prosegue la seconda stagione del Teatro Sala Vignoli con lo spettacolo Il Pataffio, il 25 e 26 novembre 2017.

Sinossi
Il Marconte Berlocchio di Cagalanza («marconte» è una delle tante invenzioni malerbiane e non è altro che «una via di mezzo tra marchese e conte») riceve in dote, sposando la sgraziata contessa Bernarda, il fatiscente castello di Tripalle. Giunto a destinazione, con il suo sgangherato seguito, trova i villani del posto, guidati dal capo villaggio Migone, in una situazione disperata, tanto inadeguati ad essere comandati quanto lo è il Marconte ad esercitare il proprio potere. Il cibo scarseggia, i soldati non si reggono in piedi e Berlocchio impara a sue spese cosa vuol dire essere un capo, in un susseguirsi di situazioni grottesche dove, con l’inganno e la manipolazione, mostrerà la sua vera natura di despota, spingendo il popolo a ribellarsi.

Lo spettacolo
Dopo il debutto, lo scorso Agosto, in anteprima nazionale, sul palcoscenico della XXIV edizione del Festival del Teatro Medievale e Rinascimentale di Anangni, torna in scena al Teatro Sala Vignoli del Pigneto, a Roma, Il Pataffio, adattamento dal romanzo di Luigi Malerba.

Vicinissimi al compimento dei 40 anni dalla prima pubblicazione di una fra le più irriverenti opere della nostra letteratura, il giovane regista Simone Ruggiero sceglie il racconto, ambientato in un indefinito Medioevo, di una sgangherata e divertente lotta di classe contro il capriccioso potere del Marconte Berlocchio di Cagalanza e porta in scena, per la prima volta, gli strampalati personaggi di questa storia. Giocando con una lingua che mescola un osceno dialetto romanesco ad un maccheronico e demistificato latino, il genio malerbiano ci racconta di un mondo dominato dalla fame e dal torpore culturale che sul palco conserva tutta la sua energia e comicità.

“Poche altre volte mi è capitato di ridere così tanto alle prese con un romanzo quanto leggendo Il Pataffio” racconta il regista Simone Ruggiero “Ma allo stesso tempo nella cinica ironia di Malerba ho trovato l’espressione di un’urgenza che è propria della mia generazione. È come se la vicenda dei poveri abitanti di Tripalle ci dicesse di smetterla di cercare un potere nel quale identificarci e, piuttosto, usare il nostro ingegno per costruirci futuro”.

Il Pataffio
da Luigi Malerba
25 e 26 novembre 2017
adattamento e regia di Simone Ruggiero
Associazione culturale Drakkar
con Sebastian Gimelli Morosini, Chiara Bonome, Andrea Carpiceci, Federico De Luca, Ezio Passacantilli, Emiliano Pandolfi, Chiara David, Ilario Crudetti
musiche Marco Raoul Marini
scene e costumi Giulia Pagliarulo e Marika Argentini
scenografie Giorgia Visani

Teatro Sala Vignoli
Via Bartolomeo D’Alviano, 1
25-26 novembre 2017
sabato ore 21.00, domenica ore 16.30
Biglietti: Intero 15,00 euro – Ridotto 12,00 euro
Tessera associazione euro 3,00
Cell: 3711627502
Biglietteria www.etes.it
www.teatrosalavignoli.it
teatrosalavignoli@gmail.com

Campagna Abbonamenti
Abbonamento a 10 spettacoli escluso Edda Ciano
95 euro + tessera
se ti abboni entro il 31 ottobre 2017 85 euro + tessera
Abbonamento a 6 spettacoli a scelta escluso Edda Ciano
60 euro + tessera.

Particolari convenzioni e ridotti con Cral e Associazioni contattando
teatrosalavignoli@gmail.com
Prenotando attraverso la mail prenotazione@teatrosalavignoli.it si potrà avere biglietto ridotto a 12,00 euro

Ufficio stampa: Flaminio Boni
flaminioboni@teatrosalavignoli.it

La Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...