ABRUZZODAI: Mercoledì 9 agosto suona la solidarietà per i paesi terremotati

ABRUZZODAI, presentato il grande concerto solidale

L’obiettivo è aiutare le popolazioni abruzzesi colpite dal sisma e da altre calamità naturali. L’incasso della serata sarà devoluto ai comuni di Montorio al Vomano, Capitignano e Farindola.

Presentato il format musicale che sposa la solidarietà ABRUZZODAI. Dopo il grande successo dell’edizione di febbraio scorso, l’ideatore Enrico Bevilacqua, il direttore di produzione Roberto Di Virgilio, l’assessore ai Grandi Eventi del Comune di Atessa Vincenzo Menna e il presentatore dell’iniziativa Giuliano Gomez hanno presentato alla stampa il programma dell’iniziativa.

“Per una città come Atessa – ha spiegato l’assessore Menna – è un grande orgoglio ospitare un evento di questa portata che dà lustro non solo al nostro paese ma all’intero comprensorio. Ce la stiamo mettendo tutta affinché si riesca a replicare e a superare il risultato di febbraio”.
E a febbraio scorso infatti c’è stata una prima edizione di ABRUZZODAI che si è tenuta all’auditorium di Atessa, la cifra raccolta in quell’occasione fu di 8000 euro che furono prontamente donati alle popolazioni abruzzesi colpite dal sisma.
Il 9 agosto dalle ore 18.00 alle 24.00 allo Stadio Comunale di Montemarcone di Atessa ci saranno quasi 200 musicisti per un totale di 40 band che si alterneranno sul palco: Dirotta su Cuba, Pietra Montecorvino, Nicola Oliva e Claudia D’Ulisse, La Differenza, Antonella Bucci e Mauro Mengali, Michele di Toro, Anemamè, Lorenzo Tucci e moltissimi altri oltre a 5 dj set; insomma la musica toccherà tutti i generi, dal pop al jazz passando per il funk, il reggae, il rock, l’havi e la musica tradizionale abruzzese.
Il contributo per assistere al concerto è di 10 €. “Non è assolutamente il costo del biglietto – sottolinea Enrico Bevilacqua – ma una cifra simbolica che vuole essere il semplice contributo alla causa, l’obiettivo principale è donare. Il nostro spot è suona la solidarietà, il 9 agosto avremo 200 musicisti provenienti da tutta l’Italia che suonano solo per la solidarietà, non ci saranno retribuzioni, c’è uno staff che sta lavorando e lavorerà a titolo completamente gratuito. Credo di solidarietà ce n’è davvero tanta”.
L’incasso della serata, organizzata dall’associazione ABRUZZODAI con il patrocinio del Comune di Atessa, questa volta sarà devoluto ai comuni di Montorio al Vomano per la provincia di Teramo, Capitignano per la provincia dell’Aquila e Farindola per la provincia di Pescara. Il contributo minimo per poter assistere al concerto è di 10 € mentre i bambini sotto i 14 anni potranno entrare gratuitamente. Chiunque voglia contribuire comunque alla causa può farlo devolvendo sul c/c IT35U 0538 7776 00000002557442 intestato all’associazione ABRUZZODAI.


“Così come nella scorsa edizione – dice Bevilacqua – sarà tutto documentato e monitorato pubblicamente, sempre nel rispetto della privacy di chi dona. Porterò di persona, insieme ai membri dell’associazione e ai rappresentanti del Comune di Atessa, che patrocina l’evento, la cifra raccolta”.

La Redazione

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...