RIVERSIDE FOOD SOUNDS GOOD: Concerti 30-31 Marzo e 1 APRILE – TAC BAND L’Evidenza dell’Autore – FRANCESCO LUCARELLI – RICKY ANELLI

RIVERSIDE
FOOD SOUNDS GOOD

Viale Gottardo 12 (piazza Sempione)
Ingresso a partire  dalle 19.00- inizio concerto ore 22.00

Ingresso gratuito

Concerti 30-31 Marzo
1 Aprile

“… I’m gonna lay down my sword and shield, Down by the riverside, Down by the riverside, Down by the riverside…”

Un vecchio spiritual americano degli anni Venti recitava questi versi… Proprio lì, sulle sponde dell’Aniene nasce il Riverside – Food Sounds Good – un progetto ambizioso che malgrado il momento irrompe nel settore con una personalità ben definita.

C.S.
In un momento in cui la musica dal vivo trova spazi sempre più stretti nella Capitale
da pochi mesi è nato un nuovo locale situato in Viale Gottardo 12, nel cuore di  Piazza Sempione, dal nome  “Riverside”.

Un ambiente raffinato e accogliente dove degustare ottimi piatti, drink e dove poter vivere infinite suggestioni musicali. Un locale che fonde diverse anime musicali incarnando lo spirito eclettico di questa nuova avventura. La musica live, curata dalla direzione artistica di Gianpaolo Castaldo e  Giampiero Cappellaro, si apre alla contaminazione di molteplici universi sonori, al dialogo ed al confronto tra diverse generazioni in uno spazio dinamico e conviviale. Alla musica di qualità  il ristorante del Riverside, aperto dal martedì alla domenica dalle 20:00 fino alle 23:00,  propone piatti  della cucina tradizionale, passando per la pizza, al finger food dell’aperitivo disponibile al pubblico a  partire dalle ore 19.00 . Il bar inoltre offre una vasta scelta di vini, birra, cocktail originali ed esclusivi, long drink miscelati da barman professionisti fino alle ore 2 del mattino. La filosofia che contraddistingue il Riverside è dunque la  sintesi tra la passione per il mangiare, bere bene e lo stare insieme. Sul palco del Riverside nel mese di Marzo si esibiranno  alcuni dei migliori  musicisti del panorama italiano ed internazionale, una programmazione trasversale che  spazia, dal Jazz, al rhythm & blues  allo Swing, per arrivare fino al Pop-Folk. 


Giovedì 30 Marzo

La  TAC BAND L’Evidenza dell’Autore ricorda Il Maestro Franco Califano a 4 anni dalla sua scomparsa

Con Califano, per Califano, i suoi musicisti ci raccontano le più belle poesie d’amore”

Sandro Fagiani: voce
Stefano Mannetti: tastiera
Fabiola Torresi: basso,
Valter Paiola: percussioni
Cristiana Polegri: sax

Da circa quattro anni la Tac Band ripropone con cura e rispetto, senza mai cadere nell’emulazione e nel cliché, i più grandi successi firmati dal Maestro, non tralasciando i pezzi scritti per se stesso che hanno contribuito a renderlo celebre anche come cantautore.
Lo spettacolo dei TAC è un intenso percorso sentimentale tra sensualità e malinconia, gioia di vivere e solitudine, un viaggio nella musica italiana d’autore alla ricerca della migliore espressione possibile del mondo di Franco Califano.  Un itinerario attraverso quasi quarant’anni di musica italiana passando da interpreti ormai classici come Mina, Mia Martini, Loretta Goggi, Ornella Vanoni, Bruno Martino, Mino Reitano, fino ai più recenti Tiromancino e Gianluca Grignani, tutti legati da un unico filo conduttore: la cifra poetica di “Franco Califano”.
Un autore troppo spesso sottovalutato e spesso offuscato dall’ombra di un personaggio scomodo e ingombrante, ma che nel tempo ha consegnato a intere generazioni alcune canzoni indimenticabili che sono divenute patrimonio comune della cultura popolare italiana. La band è composta da Musicisti che hanno accompagnato Franco Califano nel corso della sua carriera nei teatri di tutta Italia: Sandro Fagiani alla voce, Stefano Mannetti alla tastiera, Fabiola Torresi al basso, Valter Paiola alle percussioni, Cristiana Polegri al sax.


Venerdì 31 Marzo

FRANCESCO LUCARELLI Presenta il suo album “ FIND & LIGHT”

Francesco Lucarelli: chitarra, voce
Giovanna Famulari: pianoforte, violoncello
Leonardo Petrucci: chitarra, mandolino
Marco Molino: percussioni

Nato a Roma ma californiano di adozione, Francesco Lucarelli ama mischiare i toni morbidi delle ballate acustiche con il rock’n’roll. Dopo l’esordio sullo storico palco del Folkstudio di Roma, ha iniziato una lunga gavetta dal vivo, contrassegnata da tappe significative come alcune date con Billy Talbot (bassista di Neil Young) e l’apertura dei concerti di Neal CasalRoberto CiottiGraziano RomaniLuigi GreghiJoe Henry, Eric Andersen. Il suo album “Find The Light” , fin dal titolo è una dichiarazione d’intenti: trovare la luce della propria arte in un viaggio tributo nel suono West-Coast. Musicalmente questa scelta artistica è confermata dalla presenza di Stephen Barncard, leggendario ingegnere del suono californiano.

Non è un caso quindi che Graham Nash sia uno degli ospiti del suo disco Find The Light (Route 61 Music), un omaggio alla musica West-Coast.Il disco vede, oltre la partecipazione del già citato Graham Nash, il contributo di alcuni session-men di eccezione, tra  i nomi : Stefano Senesi (De Gregori, Renato zero), James Raymon e Jeff Pevar (Jackson Browne, James TaylorRay Charles, Rickie Lee Jones), Kenny Passarelli (Stephen Stills, Joe Walsh ed Elton John), Michele Anselmi (De Gregori). Al Riverside presenterà alcune delle canzoni che faranno parte del suo nuovo album, accompagnato da Giovanna Famulari al pianoforte, violoncello, Leonardo Petrucci alla chitarra e mandolino, Marco Molino alle percussioni.

Sabato 1 Aprile
RICKY ANELLI presenta l’album “USA BENE LE PAROLE”
Featuring  Roby Matano presenta il libro: “A Robè”

Ricky Anelli: chitarra e voce
Francesco Matano: percussioni

Si intitola “Usa bene le parole” il secondo album del cantautore bergamasco Riky Anelli, in uscita su tutte le piattaforme digitali Mercoledì 22 Marzo e in pre-order su Itunes già da Domenica 12 Marzo.
A 3 anni dall’uscita dell’album d’esordio “Considerazioni Notturne”, di cui due tracce sono state premiate (Premio Repubblica.it con “Svuota Tutto” e Premio Lauzi 2014 e targa SIAE con “Una mattina che Vale”) Riky Anelli torna con un nuovo album, contente 8 tracce di cui una cover di Lucio Battisti “Era”, canzone scritta in origine a 4 mani con il suo primo produttore Roby Matano, che è tutt’oggi produttore di Anelli e riproposta da lui stesso in versione originale voce, chitarra e armonica. L’album uscirà per la storica etichetta indipendente milanese Saar, già label dei cantautori italiani che hanno fatto la storia (Luigi Tenco, Vasco Rossi, Franco Battiato e tanti altri).
“Avere cura delle parole, da sempre l’arma più potente, è la mia riflessione. Questo lavoro racchiude cervello, cuore, chitarre e illustrazioni. L’arte è tutta la mia vita ed estenderla a chi mi ascolta gratifica il lavoro in maniera libera ed indipendente.” Riky Anelli. Sarà presente alla serata la leggenda della storia della musica leggera italiana, Roby Matano che  ha vissuto in prima linea gli anni “seminali” della scena musicale del nostro paese,  tra il 1964 e il 1966 si occupa della carriera di un giovane chitarrista-autore di nome Lucio Battisti con cui instaura un rapporto di profonda amicizia.  Roby Matano presenterà il suo libro «A Robè» di e con Roberto Matano, espressione usata da Lucio Battisti per salutarlo.

Un libro sui primi anni di Lucio Battisti: le difficoltà, i viaggi, le canzoni ascoltate e infine le sue prime composte. Ricky Anelli sarà accompagnato dalle percussioni di Francesco Matano- figlio di Roby Matano.

Riverside
Viale Gottardo 12 (piazza Sempione)
http://www.riverside-rome.com/ Email:  info@riverside-rome.com
Ingresso a partire  dalle 19.00- inizio concerto ore 22.00
Prenotazioni Tel. +39  338-3625343  / +39 06 86 89 07 60
Ingresso gratuito

La Redazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...