Audio Magazine: esce il 24 febbraio (in concomitanza con il film 
Ore Ore) 
il singolo che apre la colonna sonora di “Beata ignoranza”

audio-magazine_ore_ore

Esce il 24 febbraio 2017, Ore Ore, il singolo degli Audio Magazine che apre la colonna sonora del film “Beata ignoranza” (01 Distribution) di Massimiliano Bruno con l’affiatata coppia Marco Giallini/Alessandro Gassmann, che anticipa l’uscita dell’album d’esordio Caramba e che nel videoclip vede una sorta di pre-quel del film stesso con alcuni dei protagonisti e la supervisione del regista.

Le Ore Ore – scandite da un tic tac sincopato di chitarra e batteria – del percorso d’amore raccontato nella prima traccia dell’album nei suoi up and down, aprono la colonna sonora del film, un pò a introdurre le alterne vicende di Ernesto (Giallini) e Filippo (Gassmann).

Qui il link del video: HYPERLINK “https://youtu.be/FyoPRzA5LUg” \t “_blank” https://youtu.be/FyoPRzA5LUg

Set del videoclip (prodotto da Riccardo Santoliquido con la regia di Mario Maellaro e la supervisione artistica di Massimiliano Bruno) è la scuola in cui è stato girato il film, con gli stessi ragazzi protagonisti…alle prese con una sorta di pre-quel di “Beata Ignoranza”, tra amori, sentimenti adolescenziali e lo sfondo della amata/odiata scuola italiana.

Il singolo Ore Ore anticipa l’album d’esordio degli Audio Magazine, Caramba nato nello studio “Meccanica Sonora” di Roma e ultimato a Rio de Janeiro dove gli Audio Magazine hanno registrato e prodotto i brani con la collaborazione del noto compositore carioca, Rogè e la collaborazione di Max De Tomassi.

Oltre a Ore Ore l’album contiene altre sette tracce – tra cui, L’amore non conviene, Un pop di samba (Olè Olè) e Cento Baci – che fondono reggae, samba, pop e rock in una commistione di sonorità e generi che dal 2003 è diventata la cifra distintiva della band, con il comune denominatore di un groove sempre e comunque trascinante.

Gli Audio Magazine
(GLR Production)
Andrea Cardillo – voce e chitarra
Francesco Carusi –voce e tastiera
Kikko Careddu – batteria
Vittorio Longobardi – basso
Enrico Sotgiu – percussioni
Lamine Mbaye – percussioni

http://www.audiomagazine.it

La Redazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...