ARTÙ, da oggi online il video live del brano “TUTTO PASSA (acoustic)”

artu_cover-album-tutto-passa

Il cantautorato ironico e pungente di

ARTÙ

Da oggi online il video live del brano
“TUTTO PASSA (acoustic)”

Da oggi, venerdì 24 febbraio, online il video live di “Tutto passa (acoustic)”, il brano del cantautore romano ARTÙ, al secolo Alessio Dari, estratto dall’omonimo album “Tutto passa”.

Il video, diretto da Giacomo Triglia e girato su un lago ghiacciato sulla Sila, è disponibile al seguente link http://vevo.ly/9jNLqc.


“Ho sentito il bisogno di cantare questa canzone lontano da tutti e da tutto – racconta Artù – La neve, il ghiaccio, l’acqua, mi hanno fatto capire che in fondo tutto passa ancora una volta. E io ancora non mi ci sono abituato”. 

“Tutto Passa” (Sony Music) è il secondo album di ARTÙ, che contiene dieci canzoni contraddistinte da una poetica cruda e diretta, senza per questo risultare claustrofobiche; al contrario, a partire dalla scelta del titolo del disco, anche tutti i brani che lo compongono, dal sound molto semplice e naturale e senza troppi artifici o forzature, lasciano accesa una luce di speranza. Da un momento all’altro le cose possono cambiare. Così sostiene Artù: «Ho lasciato che le canzoni ci suggerissero loro stesse il vestito che volevano addosso».

Artù affronta tematiche legate alle difficoltà esistenziali, dal malcontento sociale alle ipocrisie di una società conformista in cui l’immagine vince sull’essenza. La malinconia celata nelle sue “filastrocche d’autore” apre però le porte alla speranza, al sogno e a credere che il cambiamento sia possibile.

Questa la tracklist di “Tutto passa”: Zitti, Tutti a scuola, Roma d’estate, Tutto passa, Bene io sto male, Il giorno del peccato, Il circo se n’è andato, Tulipani, Viola, Anna.

Finalista di Musicultura, Artù sembra un personaggio di un altro mondo, fuori dagli schemi, un cane sciolto, schietto e sincero ma mai banale. Non ha peli sulla lingua e urla con ironia tutta la sua rabbia verso un mondo che non gli piace ma che non riesce però a non amare, cercando di dare sempre nei suoi brani una luce di speranza. Alla fine tutto passa. Nel corso degli anni Artù si è esibito in contesti sempre più prestigiosi, affiancando su grandi palchi artisti come Brunori Sas, Niccolò Fabi e Alessandro Mannarino. Con quest’ultimo è nato un legame artistico e di amicizia, che li ha condotti a comporre insieme il brano “Giulia domani si sposa” contenuto nel primo album di Artù. Nel 2014 il videoclip del brano, che vede per protagonista l’attrice Giulia Bevilacqua, vinse lo “Special Awards” al Premio “Roma VideoClip”.

artu_creditsgabino-curtidor

La Redazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...