MOVEMENT TORINO 2016 – lunedì 31 ottobre il MAIN SHOW al Lingotto: 4 palchi, più di 30 Dj, 12 ore di musica

movement2016

MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL

XI Edizione

MAIN SHOW lunedì 31 ottobre al Lingotto Fiere

dalle 18.00 alle 6.00

12 ore di musica

4 stage

più di 30 DJ

Sven Vath, Pan-Pot, Kink (live), Ilario Alicante, Adam Beyer, Gary Beck, Ben Klock b2b Marcel Dettmann, Steve Rachmad, Phuture (live), Derrick May, Jeff Mills, Le Loup, Djebali b2b John Dimas, Chris Carrier, Apollonia (extended set)

info: www.movement.it

MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL, cugino italiano del leggendario Detroit Electronic Music Festival (DEMF), si riconferma ancora una volta il punto di riferimento per gli amanti della musica elettronica: a Torino la sua undicesima edizione coinvolgerà tutta la città con una ricca serie di imperdibili eventi da martedì 25 ottobre a lunedì 31 ottobre 2016, con una speciale preview sabato 22 ottobre. Dopo l’incredibile decimo anniversario dello scorso anno e un’estate eccezionale con le ultime strepitose edizioni di Kappa FuturFestival e Movement Croatia, MOVEMENT porterà a Torino le performance originali dei migliori dj internazionali per un’esplorazione a 360° dei confini della musica elettronica.

MOVEMENT lo scorso anno è stato campione di incassi per il maggior numero di ingressi in un evento musicale nel quarto trimestre 2015, conquistando la vetta della TOP 10 SIAE con 22.535 paganti.

I MIGLIORI DJ DEL MONDO

La performance più attesa di questa edizione è sicuramente quella di Sven Väth, il re della techno tedesca, che dopo una carriera di oltre un quarto di secolo si conferma ogni anno uno dei maggiori nomi dell’elettronica mondiale.

sven-vath

Oltre a Sven Väth molti altri artisti tedeschi si esibiranno a MOVEMENT come i Pan-Pot, tra i nomi più seguiti della musica techno contemporanea, i berlinesi Ben Klock e Marcel Dettmann, ad oggi gli artisti più rappresentativi del locale più importante per la club culture internazionale, il Berghain/Panorama Bar, e Martin Buttrich, il padre fondatore insieme a Loco Dice della label seminale Desolat.

Numerosi i Dj da tutta europa come l’olandese Steve Rachmad definito da molti come il padre della techno melodica, lo svedese Adam Beyer fondatore di una delle più importanti etichette dedicate alla techno, la Drumcode Records, lo scozzeseGary Beck, il bulgaro Kink e il trio francese Apollonia (formato da Shonky, Dan Ghenacia e Dyed Soundorom), che avrà uno stage dedicato e farà ballare il pubblico con il suo mix di deep house, house e techno in lungo dj-set suonato in back 2 back a sei mani.

apollonia

Dagli USA arrivano invece Derrick May, considerato insieme a Juan Atkins e Kevin Saunderson l’inventore della musica techno, i Phuture con la loro acid house e un altro importantissimo pioniere del suono Detroit Techno come Jeff Mills.

L’Italia è infine rappresentata da Ilario Alicante, classe 1988: un vero enfant prodige, è uno dei dj e produttori techno più stimati del pianeta. Partito da Livorno ha conquistato pubblico e critica con i suoi live set e il suo sound house con sfumature e cadenze latine, minimal techno e elettroniche. La sua traccia “Vacaciones en Chile” è diventata un vero e proprio successo nei più importanti club.

ilario-alicante

MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL
PROGRAMMA 2016
Prevendite disponibili su www.movement.it
Vip Experience www.movement.it/2016/vip-experience

22 ottobre – Movement preview pres. Superga Birthday Party
@ Audiodrome live Club, starring Martin Buttrich

25 ottobre – Movement Workshop
@ Politecnico di Torino

27 ottobre – Movement OFF with Shine on You
@ Centralino Club, starring Hanfry Martinez & Terence Terry

28 ottobre – Movement OFF with We Play the Music we Love
@ Cap10100, starring DJ QU

29 ottobre – Movement Warm-up
@ Chalet Club, starring Kenny Larkin

30 ottobre – Movement Happy Sunday
@ The Beach Club, starring System of Survival, I-Robots

31 ottobre – Movement Workshop
@ Politecnico di Torino

31 ottobre – MAIN SHOW
@ Lingotto Fiere
Lunedì 31 ottobre durante il Main Show si alterneranno sui 4 palchi del Lingotto Fiere (Kappa Stage, Jäger Stage, Detroit Stage e Apollonia Stage) più di 30 dj tra i più interessanti della scena mondiale: Sven Väth, Pan-Pot, Kink (live), Ilario Alicante, Adam Beyer, Gary Beck, Ben Klock b2b Marcel Dettmann, Steve Rachmad, Phuture (live), Derrick May, Jeff Mills, Le Loup, Djebali b2b John Dimas, Chris Carrier, Apollonia (extended set).

INNOVAZIONE – L’OFFERTA CULTURALE E IL TERRITORIO – MOBILITA’ E OSPITALITA’

Grande importanza viene dedicata come sempre ai temi dell’innovazione: MOVEMENT si conferma tra i “most consumer friendly” festival in Italia assicurando un facile accesso alle informazioni, pacchetti ticket+hotel a prezzi accessibili e un sistema di acquisto di biglietti semplice e veloce operato da Movement Ticketing System. MOVEMENT propone anche quest’anno la suatecnologia cashless: il metodo di pagamento digitale con loyalty card, dotata di chip RFID, per acquistare i beni e i servizi offerti al Festival. Per la prima volta sarà possibilie riutilizzare la stessa card ricevuta nella recente edizione di Kappa Futurfestival.

Con questa undicesima edizione si consolida anche lo stimolo creativo delle iniziative targate MOVEMENT, il format diIntrattenimento Intelligente di musica e arte contemporanea con una selezione artistica di alto profilo, location eccezionali, attenzione ai temi ambientali. Anche nel 2016 MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL trasformerà il territorio e la città appropriandosi di luoghi che diventeranno spazio per le molteplici rappresentazioni dell’elettronica contemporanea.

Il 25 e il 31 ottobre ottobre all’interno della rassegna MOVEMENT CULTURE al POLITECNICO di Torino si terranno due workshop dedicati a “Musica, tecnologie e creatività digitale” per approfondire le interconnessioni creative delle nuove tecnologie con la musica: un’occasione per dialogare con i creatori e i DJ che parteciperanno a MOVEMENT, una realtà internazionale connubio di creatività e comunicazione.

Movement Torino Music Festival 2016 ha da poco ricevuto il prestigioso patrocinio della Commissione Europea grazie alla sua rilevanza culturale e la continua attenzione a temi strategici dell’intrattenimento intelligente e dell’innovazione. Inoltre la prestigiosa testata statunitense New York Times ha inserito Torino tra i posti da visitare nel 2016, premiandone l’offerta turistica diversificata, l’architettura e gli eventi culturali con speciale menzione a Movement (http://nyti.ms/1OdkJHh).

Per i moltissimi che approfittano del Festival per conoscere Torino e il Piemonte MOVEMENT propone poi il suo “Movement Mobility & Hospitality System”, il proprio sistema integrato per la ricezione e mobilità intelligente degli ospiti: incentiva lo scalo all’Aeroporto di Torino (Sagat), veicola i pernottamenti negli hotel del territorio grazie al protocollo d’intesa tra BookingPiemonte e Festicket, stimola l’utilizzo di mezzi pubblici (GTT e Taxi Torino), e infine promuove attività culturali di Città di Torino e di Regione Piemonte.

Official website: www.movement.it
Official Facebook page: www.facebook.com/movementfestival
Official Instagram page: movement_festival
Official Twitter page: Movement Torino
Official hashtag: #MTMF16
Official Youtube channel: Movement Multimedia

MOVEMENT TORINO MUSIC FESTIVAL è realizzato con il sostegno di:

PARTNER ISTITUZIONALI: Commissione Europea, Regione Piemonte, Comune di Torino, Area Metropolitana di Torino, Camera di Commercio di Torino.
CULTURAL: Politecnico di Torino, Museo del Risparmio
MAIN: Burn, Jägermaister, Kappa
MOBILITY: Sagat – Aeroporti Torino, Trenitalia ,Flixbus, Taxi Torino
MEDIA: LaFeltrinelli, Euronews, LaStampa, Trax, Pulse, Mixmag, Deep House Amsterdam, Electronic Beats, XLR8R, FACT, Crack
ICE-CREAM: Algida
BEER: Heineken
SOFT DRINK: Coca-Cola
GYM: Palestre Torino
TICKETING: Festicket, Resident Advisor, TicketOne

La Redazione

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...